Edenred WELFAREVOLUTION – Edenred Awards 2019


Una logistica esemplare fa parte dei benefit.


Tag: Corporate

  • 350

    ospiti

  • 500

    libri autografati da Javier Zanetti

  • 6

    aziende premiate

  • 4

    speaker

  • Special guest

    Javier Zanetti

welfarevolution

Data e location: 30 maggio 2019, Milano, La Triennale

Target: Clienti e prospect aziendali; forza vendita interna

“Welfarevolution” risponde all’obiettivo di posizionamento del Brand che vede l’azienda quale soggetto innovativo e precursore nel proprio settore.


Triumph ha accompagnato il cliente fin dalla ricerca di un concept ingaggiante e del format dell’evento, ideando l’Edenred Award per la serata di ringraziamento di Edenred ai suoi clienti.

L’evento ha raccontato lo stato dell’arte nel settore del welfare aziendale e premiato le best practice, individuate da Edenred grazie ad una giuria esterna di professionisti.
La serata si è svolta nell’autorevole cornice del Salone d’Onore della Triennale di Milano: condotta da Katia Follesa, la prima parte della serata è stata dedicata ai contenuti, con le parole dell’AD Luca Palermo, di Federico Isenburg fondatore di Easy Welfare e due case history di best practice. Ospite d’eccezione Javier Zanetti, vicepresidente ed ex capitano dell’Inter, nominato welfare ambassador della serata. Intervistato dall’AD, Javier ha raccontato il percorso da giocatore a manager, raccontato nel libro “Vincere, ma non solo”, di cui una copia autografata è stata donata ad ogni ospite. Il ricavato dell’acquisto dei libri è stato donato alla Fondazione Pupi, dello stesso Zanetti, che sostiene progetti per la protezione dei diritti dei bambini e degli adolescenti.

La serata è proseguita con l’assegnazione degli award, per i quali sono stati premiati: Heineken, Ey, Gruppo Mastrotto, TIM, Brawo, Bofrost.

Al termine delle premiazioni, gli ospiti hanno potuto godere della terrazza del Salone d’onore per concludere la serata con una cena.

welfarevolution welfarevolution
welfarevolution welfarevolution welfarevolution
welfarevolution